Il commento anche di Davide Soldani.

Cinisello Balsamo, Ghilardi: ‘Sindaco Trezzi ha responsabilità su morte di Giovanni’

  | anche in

Il giorno dell’Epifania è venuto a mancare Giovanni, un uomo di età avanzata trovato morto in auto, a causa probabilmente del freddo, nel quartiere di Villa Rachele dove viveva da ben 5 anni. Con toni subito accesi, la lega nord cinisellese guidata dal capogruppo e consigliere comunale Giacomo Ghilardi si è subito espressa contro l’amministrazione di Cinisello Balsamo, più precisamente contro il Sindaco Siria Trezzi.

Chi governa questa città e questo paese non è sicuramente esente da colpe e responsabilità! Possibile che il nostro sindaco, con deleghe alla casa, in tutti questi anni non sia stato in grado di trovare una sistemazione a questo signore?

Abbiamo le vie della città piene di clandestini che mangiano dormono e vivono a sbafo senza averne diritto e lasciamo morire la nostra gente per le strade. Vergogna.

E sui social network le persone che ricordano giovanni hanno riportato che l’uomo avrebbe perfino tentato di fare domanda in Comune per chiedere una casa, senza però ottenerla. A tal proposito è intervenuto sul suo profilo Facebook anche Davide Soldani, giornalista e sostenitore del partito Fratelli d’Italia ma, prima di tutto, cittadino di Cinisello Balsamo.

E pensare che la Trezzi si è perfino vantata recentemente di aver venduto quei 10 appartamenti Erp per fare cassa. Non era proprio possibile usare parte di quei soldi incassati per dare aiuto a persone come Giovanni?

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]
Cinisello Balsamo, Ghilardi: ‘Sindaco Trezzi ha responsabilità su morte di Giovanni’ scritto da redazione il 7 gennaio 2016 media voto 5/5 - 1 voti utenti